Madre si getta in mare con i due figli, muore bimba di tre anni

Sabato 14 Febbraio 2015
2
Madre si getta in mare con i due figli, muore bimba di tre anni

È stata trasferita nel reparto di Psichiatria dell'ospedale San Francesco di Nuoro dall'ospedale di Lanusei, dove era ricoverata, e indagata per omicidio colposo, la 36enne che ieri pomeriggio si è lanciata nelle acqua gelide di Orrì, nel litorale di Tortolì, con i suoi due figli piccoli, uno dei quali è poi morto durante il trasporto in ospedale.

Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore di Lanusei Luisa Di Nella e condotte dalla Squadra Mobile di Nuoro e dal Commissariato di Totolì, proseguono in attesa di poter interrogare la donna. Intanto si attendono le disposizioni del magistrato per la restituzione della salma ai famigliari.

Subito soccorsi da due donne che passeggiavano in spiaggia, la donna e il figlio di 4 anni si sono salvati, mentre la bimba di 3 anni è morta in elicottero durante il trasporto all'ospedale San Francesco. Il piccolo è ancora ricoverato sotto osservazione all'ospedale di Lanusei, ma sta bene. La donna invece sotto choc è ora in terapia a Nuoro.

Grande lo sgomento a Orgosolo, il paese dove la donna viveva con i figli: è commessa in un negozio di abbigliamento del centro commerciale di Pratosardo a Nuoro e da qualche anno soffriva di depressione. L'asilo nido del paese, che era frequentato dai suoi figli, oggi è rimasto chiuso e il sindaco, Dionigi Deledda, ha annullato i festeggiamenti di Carnevale nel fine settimana.

Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio, 13:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA