Prescrizione, schiarita Pd-M5s. Bonafede: «Non voglio crisi di governo»

Giovedì 5 Dicembre 2019
2

Riaperto il dialogo sulla prescrizione. Lo dice Andrea Orlando, vicesegretario del Pd, interpellato al telefono sul confronto con il M5s sulla riforma della giustizia. «Si è riaperta una interlocuzione» con il Movimento 5 stelle sulla prescrizione ma per ora è una interlocuzione «vaga: non ci sono ancora elementi di merito. Vogliamo tenere aperto un dialogo».

Prescrizione, sfida M5S. Il Pd: «Intesa o mani libere»

Dal canto suo il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, fa sapere di «non volere la crisi». «Non voglio rompere con nessuno o provocare una crisi di governo - ha detto - C'è una maggioranza con cui si può dialogare meglio su questi temi, dico lavoriamo». «Se ci sono altre proposte sono pronto a vagliarle» ma «no a strumenti per far rientrare la prescrizione con un altro nome».La proposta di dare tempi certi oltre i quali decade il processo «è un modo per far rientrare la prescrizione dalla finestra», «la rispetto ma non posso condividerla», ha aggiunto.

Ultimo aggiornamento: 19:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sui bus e la metro di Roma le voci parlano strano: fermate “Gnogno” e “Megabyte 1”

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma