Liguria, il candidato è Ferruccio Sansa: accordo tra Pd e M5S

Mercoledì 15 Luglio 2020
Liguria, il candidato è Ferruccio Sansa: accordo tra Pd e M5S

Ferruccio Sansa sarà il candidato in Liguria. Accordo tra Pd e M5S sul candidato comune alle Regionali in Liguria. Il nome su cui i Dem e il Movimento, a quanto si apprende da fonti dei due partiti, è Ferruccio Sansa. Nome che, fino a oggi, vedeva però Italia Viva fuori dalla coalizione. L'intesa, sopo la segreteria regionale Dem svoltasi ieri a Genova, è stata suggellata oggi a livello nazionale e vedrebbe, all'interno della coalizione, anche Leu.

LEGGI ANCHE --> Regionali, i renziani corrono da soli anche in Veneto e Liguria: cresce lo scontro con i dem

«La nostra sfida sarà essere idealisti e concreti, capaci di sogni e di progetti da realizzare già domani. Il disastro della disoccupazione in Liguria, il record della Regione nella mortalità per Covid a maggio e il caos dei trasporti, dimostrano la cattiva gestione della giunta Toti che ha delle responsabilità precise. Noi dobbiamo proporre un'alternativa credibile. Basta tagli di nastro e più attenzione per i problemi veri delle persone». Lo dice all'Adnkronos Ferruccio Sansa, scelto dal centrosinistra come l'anti-Toti nella sfida per la conquista della presidenza della Regione Liguria. Dopo una lunga trattativa in tarda serata l'incontro decisivo che ha portato all'ufficializzazione della corsa di Sansa sostenuta dall'alleanza Pd-M5Si. «Sono legatissimo -dice- a questa terra. Il pensiero di essere stato scelto dai partiti del centrosinistra e dai Cinque stelle che rappresentano una storia che va dalla Resistenza ai movimenti operai ed è intessuta di solidarietà e partecipazione, per me è un onore che non dimenticherò mai».

© RIPRODUZIONE RISERVATA