Il Volo, morto il padre di Ignazio Boschetto: il figlio canta comunque a Sanremo

Morto il padre di Ignazio Boschetto de Il Volo: in dubbio la sua presenza a Sanremo
2 Minuti di Lettura
Martedì 2 Marzo 2021, 14:04 - Ultimo aggiornamento: 3 Marzo, 22:47

Sarà un Sanremo nel segno del lutto per Ignazio Boschetto, il cantante de Il Volo. Il padre Vito è morto domenica 28 febbraio in modo improvviso, ma non per coronavirus. Una notizia che giunge a pochi giorni dall'esibizione del gruppo al Festival, prevista per la serata del 3 marzo, dove i tenori hanno omaggiato Ennio Morricone, scomparso il 6 luglio 2020. 

Sanremo blindata in vista del Festival. E Amadeus porta fuori il cane: «È il mio, non l’ho rubato a Lady Gaga...»

Il padre aveva scoperto il talento del figlio

Vito Boschetto viveva da tempo a Bologna, anche se era nato a Marsala dove per anni aveva gestito una pizzeria. Aveva deciso, tuttavia, di trasferirsi in Emilia-Romagna per poter stare più vicino al figlio. Ed era stato proprio lui a scoprire la dote di Ignazio, tanto che l'aveva accompagnato ai provini di Ti lascio una canzone, show di Rai1 condotto da Antonella Clerici. Lì, il figlio, aveva spiccato il volo e poi aveva incontrato gli altri due componenti del gruppo: Gianluca Ginoble e Piero Barone.

Sanremo, Ibrahimovic: «Lukaku? Se vuole venire è il benvenuto»

Nessun commento per ora

Sui social di Ignazio Boschetto, al momento, non è apparso nessun riferimento alla morte del padre. Ignazio si è comunque esibito sul palco e i social hanno sottolineato il suo coraggio. Il padre di Ignazio Boschetto lascia la moglie, Caterina Licari, e la sua secondogenita Nina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA