Logan Long, pornoattore californiano, morto a 34 anni: aveva girato mille film in 6 anni, fatale una polmonite

Nato il 7 febbraio 1988 a Toluca Lake, in California, Long era entrato nel mondo dell'intrattenimento per adulti nel 2016 collezionando molti successi

Logan Long, pornoattore californiano, morto a 34 anni: aveva girato mille film in 6 anni, fatale una polmonite
2 Minuti di Lettura
Venerdì 20 Maggio 2022, 14:55 - Ultimo aggiornamento: 21 Maggio, 13:03

Logan Long, icona dell'intrattenimento per adulti, è morto a soli 34 anni in un ospedale di Los Angeles dopo una lunga battaglia contro la polmonite. L'amico e storico collaboratore Fallon West ha confermato la scomparsa della pornostar in una dichiarazione all'agenzia di stampa del settore Adult Video News: AVN. «Logan se n'è andato in ospedale, i medici hanno fatto tutto il possibile. Era gravemente malato di polmonite e non ce l'ha fatta. Ho amato Logan con tutto il mio cuore, la sua famiglia e io siamo in lutto. … È devastante che se ne sia andato».

Nato il 7 febbraio 1988 a Toluca Lake, in California, Long è entrato nel mondo del porno nel 2016. Durante la sua breve ma prolifica carriera nel porno, l'attore ha accumulato più di 1.000 pellicole in soli sei anni e numerosi riconoscimenti, tra cui un premio AVN come miglior attore non protagonista nel 2019 per il suo ruolo in "La seduzione di Heidi" di Adam & Eve Pictures.

© RIPRODUZIONE RISERVATA