Tragico frontale contro un furgone, Diana muore a 41 anni sulla strada killer

Sabato 3 Novembre 2018 di Barbara Savodini
Tragico frontale contro un furgone, Diana muore a 41 anni sulla strada killer
È ancora la provinciale Fondi-Lenola ad arrecare dolore alla piccola comunità collinare i cui cittadini sono spesso costretti a raggiungere i vicini centri di Fondi e Terracina per commissioni e incombenze quotidiane. Ieri è toccato a Diana De Filippis, 41enne deceduta poco dopo un terribile incidente avvenuto all'altezza della frazione di Valle Bernardo.

Barbara lotta disperatamente contro il tumore per mesi, poi torna a casa per morire



La donna era al volante della sua Fiat Punto quando ha perso il controllo del veicolo e ha colpito frontalmente un furgone per poi finire la sua corsa contro un muretto. Un impatto violentissimo che le ha lasciato solo pochi minuti di vita. All'arrivo dei sanitari dell'Ares 118, medici e infermieri hanno stabilizzato le condizioni della ferita con l'obiettivo di elitrasportarla a Latina ma, purtroppo, la 41enne è deceduta poco dopo essere arrivata al San Giovanni di Dio di Fondi. Necessario anche l'intervento dei vigili del fuoco; la Municipale e i carabinieri di Lenola si sono invece occupati, rispettivamente, della viabilità e dei rilievi. 



A causare l'incidente potrebbero essere state una serie di concause: il curvone, il manto stradale reso viscido dalla pioggia e un residuo di carburante perso forse da un camion o da un pullman passato poco prima. Sotto shock il conducente del furgone, un uomo residente a Fondi, che aveva preso a noleggio il mezzo cassonato per un trasporto. Sono ore di profondo cordoglio a Lenola dove Diana De Filippis, residente nella zona di via Carduso a Lenola, nei pressi del centro sportivo, era molto conosciuta. La 41enne, laureata in economia e commercio, lavorava a Roma come consulente presso una società informatica. Tutti i giorni faceva la pendolare prendendo il treno a Monte San Biagio per raggiungere la Capitale ma ieri era rimasta nel paesello per via del ponte.

Il giorno di riposo le aveva dato la possibilità di svolgere alcune commissioni a Fondi ma, purtroppo, non è mai rientrata a casa. Diana De Filippis non coniugata e senza figli, lascia i genitori e un fratello. L'ultimo saluto si terrà oggi alle 15 nella chiesa di Santa Maria Maggiore a Lenola. Sulla stessa strada e nella stessa contrada, solo qualche mese fa, ha perso la vita un altro giovane di Lenola, il 23enne Denis Guglietta. L'altro ieri è toccato invece a Ivan Lo Stocco, deceduto dopo 15 giorni di ricovero presso l'ospedale Santa Maria Goretti e ancora in attesa delle esequie. La provinciale, insomma, si conferma una strada killer, bisognosa di interventi di manutenzione che purtroppo sono sempre più rari.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma