Ucraina si prepara all'attacco nucleare, distribuite pillole allo iodio a Kiev

Ucraina si prepara all'attacco nucleare, distribuite pillole allo iodio a Kiev
2 Minuti di Lettura
Martedì 4 Ottobre 2022, 20:28 - Ultimo aggiornamento: 5 Ottobre, 16:11

L'Ucraina si prepara all'attacco nucleare. Kiev si stanno distribuendo pillole di iodio ai centri di evacuazione in preparazione di un possibile utilizzo dell'atomica. Questi medicinali possono aiutare a bloccare l'assorbimento delle radiazioni nocive da parte della tiroide se assunte appena prima o immediatamente dopo l'esposizione alle radiazioni nucleari.

Guerra nucleare? Boom pillole allo iodio. Medici: «Inutili e dannose, dose eccessiva innesca tiroidite»

Pillole allo iodio distribuite a Kieve, cosa sappiamo

Le pillole saranno distribuite ai residenti nelle aree contaminate dalle radiazioni nucleari se c'è la necessità di evacuare, ha affermato il consiglio comunale in una dichiarazione - nel mezzo della disastrosa invasione in corso dell'Ucraina da parte del presidente russo Vladimir Putin . Putin ha detto che avrebbe "usato tutti i mezzi a nostra disposizione" per vincere la guerra mentre le sue forze di terra si sarebbero ritirate umilmente da un contrattacco ucraino. Le truppe russe hanno subito pesanti perdite e sono state respinte in diverse regioni.

I rischi di Belgorod

L'avvertimento della NATO affermava che il sottomarino K-329 Belgorod, entrato in servizio attivo con la marina russa solo nel luglio 2022, potrebbe essere diretto nel Mar di Kara per testare il temuto drone nucleare sottomarino Poseidon. Si dice che Poseidone sia in grado di percorrere enormi distanze sott'acqua prima di esplodere con una forza sufficiente per innescare uno tsunami nucleare di 1.600 piedi progettato per annegare e irradiare le città costiere. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA