MEGHAN MARKLE

Baby Sussex, Meghan Markle e Harry mostrano il piccolo Archie al mondo: «È un sogno»

Mercoledì 8 Maggio 2019
Royal baby, prima foto. Meghan Markle e Harry lo mostrano al mondo: «It's magic»

LONDRA - Un principe senza nome da principe e, per ora, senza titolo. Chi sognava un futuro normale o quasi per il neonato Royal baby di Harry e Meghan Markle, duca e duchessa di Sussex, può continuare a sperare. Il piccolo è stato presentato oggi al mondo e alla bisnonna regina niente meno che sotto le storiche volte del castello di Windsor, ma non avrà appellativi pesanti o simbolici da portare sulle spalle: si chiamerà Archie Harrison, una scelta che spiazza tutte le previsioni o i tentativi di ricollegarlo sia alla tradizione dinastica dei Windsor sia a chissà quale messaggio innovativo.

Meghan Markle mette in mostra le curve da neomamma: la "perfezione" di Kate Middleton è lontana
Baby Sussex, per Meghan Markle un look da migliaia di euro
 


Lady Diana sorrise dopo la nascita di Harry, ma ecco cosa accadde durante il parto

Una scelta che i bookmaker ignoravano, o davano al massimo attorno a quote vicine a 100 a uno, e che andrebbe benissimo pure in California. Dove è cresciuta la sua mamma. A due giorni dal parto, Meghan si è mostrata in pubblico per la prima volta e per la prima volta ha fatto conoscere il suo bebè. «È un sogno», ha sussurrato raggiante, l'espressione incantata, senza nascondere le rotondità della gravidanza ancora ben visibili sotto il vestito bianco estivo. Una felicità irresistibile e contagiosa, nelle parole e nei gesti condivisi con Harry. «Ha un carattere dolcissimo, è davvero calmo», ha raccontato l'ex attrice californiana di madre afroamericana, rispondendo a qualche domanda su baby Sussex. Per poi prorompere in una risata di coppia quando il marito si è inserito con una battuta: «Non so da chi abbia preso», ha scherzato ricordando la sua gioventù di principe scapestrato, dopo l'infanzia segnata - per lui come per il fratello maggiore William - prima dal divorzio fra sua padre e sua madre, l'erede al trono Carlo e lady Diana, quindi dalla tragica morte di quest'ultima. 

 

 
 

Royal Baby, gli auguri degli zii William e Kate: «Harry, benvenuto nel club degli insonni»

«È un'esperienza magica, meravigliosa. Ho i due più bei ragazzi del mondo e sono realmente felice», ha ripreso Meghan. Più tardi è stata la volta della presentazione alla regina Elisabetta e al principe consorte Filippo, pronti a ricevere il loro ottavo bisnipote nello splendore dei rispettivi 93 e 97 anni. La foto che ha immortalato il momento, alla presenza della madre di lei, Doria Regland, è un incrocio di sorrisi, catturato sia sull'account Twitter di Buckingham Palace sia sul profilo Instagram dei duchi di Sussex. 

Royal baby, tutto sul parto di Meghan: la corsa di notte nell'ospedale da 15 mila sterline

E si è accompagnato all'annuncio del nome scelto per «il piccolo fagotto di gioia» di Harry. «Il Duca e la Duchessa di Sussex - recita la didascalia di corte con la formula di rito - sono felici di annunciare d'aver deciso di chiamare il loro figlio Archie Harrison Mountbatten-Windsor». Una sorpresa assoluta che ora scatena la caccia alle interpretazioni più stravaganti. Di certo si sa solo che il secondo nome Harrison significa «figlio di Harry». Mentre per il primo, Archie, non vi sono in realtà fonti d'ispirazione evidenti: a meno di non dar retta a chi ricorda come i tabloid, a gennaio, avessero raccontato come il principino George - primogenito di William e Kate, cugino del nuovo venuto e terzo pretendente alla corona - si fosse rivolto a un passante, in un parco, presentandosi proprio come «Archie». E forse svelando un nickname. Una traccia assai labile, del resto, per un cuginetto che Archie si chiamerà davvero. E che - pur settimo al momento nella linea di successione al trono - non ha ad oggi titoli nobiliari di sorta, per volere dei genitori. Non quello di principe e Altezza Reale, che solo Elisabetta II gli potrebbe concedere per decreto con uno strappo alle consuetudine. E neppure quelli di cortesia di lord o di conte di Dunbarton che - in quanto cadetto - gli spetterebbero invece di diritto. 'Master Archie Harrison Mountbatten-Windsor', e basta. 

Ultimo aggiornamento: 20:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze studio all’estero: «Ciaone» e zero contatti

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma