Perù, 143 nuovi geoglifi scoperti a Nazca grazie all'intelligenza artificiale

Una ricerca condotta dall'università giapponese di Yamagata ha scoperto 143 nuovi geoglifi nel deserto di Nazca, in Perù. Gli enormi disegni nel terreno rappresentano persone, animali e altri esseri umanoidi. Una scoperta resa possibile anche dall'aiuto dell'Intelligenza Artificiale: la tecnologia IBM è stata in grado di identicare le linee dei geoglifi sepolte analizzando immagini aeree.

LEGGI ANCHE Stonehenge, spuntano nuovi megaliti in Spagna: hanno 4mila anni e servivano per osservare gli astri

 

ALTRE FOTOGALLERY DELLA CATEGORIA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani