Pedofilia, Nyt: «Contro i Boy Scouts of America oltre 81mila denunce, più di quelle contro la chiesa cattolica»

Pedofilia, Nyt: «Contro i Boy Scouts of America oltre 81mila denunce, più di quelle contro la chiesa cattolica»
3 Minuti di Lettura
Domenica 15 Novembre 2020, 21:06

Pedofilia, si aggrava la posizione dei Boy Scouts of America: oltre 81 mila persone sono uscite allo scoperto per denunciare abusi sessuali contro i Bsa, descrivendo decenni di molestie e aggressioni da parte dei dirigenti della storica organizzazione. Le denunce, che secondo gli avvocati eclissano il numero delle accuse di abusi avanzate nella Chiesa cattolica, continua ad aumentare in vista della scadenza di lunedì fissata da un giudice in Delaware nella procedura di bancarotta chiesta dall' associazione. Lo scrive il New York Times.

Stati Uniti, Boy Scout pronti a chiedere la bancarotta: troppe cause per molestie sessuali

Boy scout, scandalo negli Usa: «Dodicimila vittime di abusi in 70 anni»

La guerra Scout: i maschi tolgono il "boy" dal nome, ma le "girl" non ci stanno

I Boy Scouts of America, fondati nel 1910, hanno oltre 4,5 milioni di iscritti maschi e femmine da 8 anni in poi e sono di gran lunga l'organizzazione giovanile più diffusa negli States dove si calcola che negli anni ne abbiamo fatto parte 110 milioni di americani. L'organizzazione è profondamente radicata in ogni parte del paese e in ogni classe sociale: fra gli esempi più citati si ricorda che ne hanno fatto parte due terzi degli astronauti della Nasa e 11 dei 12 che hanno camminato sulla Luna. 

I Bsa rappresentano oltre un decimo degli scout che nel mondo aderiscono al movimento laico ideato dal generale inglese Robert Baden-Powell nel 1907 lanciando un metodo educativo basato sul volontariato, sull'imparare-facendo soprattutto in scenari naturali, sulla tramissione di nozioni dal più grande al più piccolo, sulla capacità di assumersi responsabilità, sul sostegno ai più deboli. Il movimento dei Boy Scouts of America, che ha dichiarato bancarotta nel febbraio scorso proprio per la valanga di denunce per pedofolia, è in pratica l'unico al mondo in cui sono presenti anche capi professionisti, ovvero stipendiati, spesso grazie a donazioni. Una variazione sul tema originale del fondatore che aveva previsto solo volontari motivati dal senso civico e dall'altruismo.   

© RIPRODUZIONE RISERVATA