PARIGI

Maltempo, Francia: neve e gelo a Parigi, imbiancate anche le coste a nord del paese

Mercoledì 10 Febbraio 2021
Maltempo, Francia: neve e gelo a Parigi e a nord del paese

Parigi e la sua regione, l'Ile-de-France, si sono svegliate stamattina sotto una decina di centimetri di neve, caduta abbondantemente durante la notte. L'ondata di gelo, che ha interessato tutta Europa, ha portato nella capitale francese scuole chiuse, scuolabus fermi e appelli delle autorità a limitare gli spostamenti. I parigini sono stati invitati dalla prefettura ad «evitare di mettersi in viaggio»: la neve che ricopre la città diventa un problema appena si arriva in banlieue, soprattutto nell'ovest della capitale. Il traffico è rallentato ma l'intensità della circolazione è simile a quella degli altri giorni, circa 300 km di coda attorno a Parigi. La temperatura, circa 5 gradi sotto lo zero a Parigi, resterà bassa nelle prossime ore ma il picco delle nevicate - secondo le previsioni meteo - sarebbe ormai alle spalle. 

Gelo record in Germania: centinaia bloccati in autostrada, Berlino sepolta dalla neve

Ma è Ille-et-Vilaine la regione del paese più colpita dalla neve: questa mattina Saint-Malo e Mont Saint-Michel si sono svegliate con un pesante camice bianco. A Saint-Malo, dove la neve raggiungeva in alcuni punti quasi 10 centimetri, all'alba la luce offriva panorami magnifici, sui bastioni e sulle spiagge innevate, con il mare sullo sfondo di una "città corsara" imbiancata. All'inizio della notte gli scorci della città battuti dai fiocchi di neve, offrivano immagini superbe, che hanno fatto il giro del mondo, condivise da molti utenti sui social. 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 16:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA