Bimba di 10 anni va in ospedale e scopre di essere incinta: violentata dal fratello 15enne

Martedì 12 Novembre 2019
Bimba di 10 anni va in ospedale e scopre di essere incinta: violentata dal fratello 15enne

Una bambina di 10 anni è rimasta incinta dopo essere stata violentata dal fratello 15enne. A causa di forti dolori addominali la piccola era stata portata in ospedale a Posadas, in Argentina, dove i medici hanno scoperto che era incinta di 8 mesi. I fatti risalgono allo scorso 4 novembre. Secondo i media locali, la bimba non ha ben capito cosa le è successo, ma afferma di essere stata violentata dal fratello solo una volta. Le autorità giudiziarie hanno aperto un'indagine, sebbene il 15enne non possa essere processato a causa della sua giovane età.

LEGGI ANCHE Sposa bambina stuprata per 8 anni dal marito aguzzino: era stata data "in dono" a 15 anni


Dall'ospedale hanno fatto sapere che non è possibile interrompere la gravidanza a causa del suo stato avanzato. Il ragazzino è stato prima affidato ai servizi sociali e poi a una zia. La madre ha dichiarato di non sapere nulla dello stupro e di essere scioccata dalla gravidanza della figlia. I servizi sociali hanno comunicato che la custodia del nascituro sarà affidata alla madre della bimba incinta, che dovrà impegnarsi a garantire una vita normale alla piccola nonostante quello che le è accaduto. 

Ultimo aggiornamento: 13 Novembre, 11:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma