Le nuove espadrillas? Si chiamano minorchine e sono il trend di quest'estate

di Veronica Cursi
Le nuove espadrillas dell'estate? Si chiamano Minorchine e stanno spopolando ai piedi delle trendsetter.
La famosa scarpa, nata a Minorca nell'800, torna di moda anche in versione baby. E diventa uno dei must di questa stagione. 

L'idea di rivisitare una delle calzature più antiche è di una giovane imprenditrice romana di 35 anni, Charis Goretti, che dieci anni fa durante un viaggio a Minorca si innamorò di queste scarpe: «Ne comprai tipo 15 paia - racconta - e da allora mi venne la fissazione che dovevo portarle in Italia». Così tre anni fa la sfida: «Registrai il marchio "Original Minorchine", azienda made in Italy al 100% anche se ogni singola scarpa viene realizzata in una fabbrica di Minorca per mantenere la garanzia di originalità». Inizialmente vendute tramite il passaparola «o in casa tra amiche», le Minorchine hanno cominciato ad avere un successo straordinario: tanto che oggi le vendite online e negli store stanno facendo il boom.
 
 


Realizzate in vera pelle, sono fatte come vuole la tradizione, ma con qualche rivisitazione: colorate, a righe, con i brillantini, bicolore, con o senza cinturino alla caviglia. Vanno dai 50 a 120 euro (per i modelli con la zeppa). E in più c'è anche la collezone "Me and mini-me" per soddisfare la voglia di tutte le mamme di vestirsi come i propri pargoli: deliziosi modelli per le femmine, e anche tre proposte per i maschietti.
Gioved├Č 17 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento: 18-05-2018 09:09

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-05-20 23:54:04
Orrende......Ma chi sono le sceme che le andranno ad acquistare??
2018-05-17 17:23:09
Sn uscite 20 anni fa in Italia..........ma cosa si e' inventata la giovane?
2018-05-17 13:09:57
In Spagna le usano dal Mesozoico, ce serviva l'idea della "giovane imprenditrice romana". Le comiche.
3
  • 3,1 mila
QUICKMAP