MIGRANTI

Suora novantenne va a protestare contro Trump, la polizia la arresta

Venerdì 19 Luglio 2019
1
Manette anche per una religiosa ultra ottantenne. Stava protestando silenziosamente contro la politica migratoria di Trump ed è finita tra le settanta persone - fra le quali alcune Sorelle della Misericordia - che sono state arrestate dalla polizia a Washington mentre manifestavano per criticare le ultime scelte del presidente americano. I manifestanti avevano occupato una sala del Senato, il Russell Senate Office Building, in quella che hanno definito come “Giornata cattolica di azione per i bambini immigrati”. La suora più anziana si chiama suor Pat Murphy e  ha dichiarato che la situazione nei centri di detenzione degli immigrati è «assolutamente immorale» riferendosi a quanto sta accadendo al confine con il Messico dove perdura «una situazione abominevole». © RIPRODUZIONE RISERVATA