PAPA FRANCESCO

«Serve un Sinodo sulle donne, i tempi sono maturi»: vescovo svizzero lancia un appello a Roma

Giovedì 24 Settembre 2020 di Franca Giansoldati

Città del Vaticano – E' tempo di preparare un Sinodo sulle donne. «I fatti sono sul tavolo, i tempi sono maturi. Tutti i vescovi del mondo dovrebbero riunirsi e decidere: Sì o no». Quello che tante teologhe e figure autorevoli desiderano da tempo si materializza improvvisamente nella richiesta di un vescovo svizzero che si inserisce nel dibattito in corso sul ruolo femminile e sulle emarginazioni delle donne, a cominciare dal linguaggio poco inclusivo di tanti documenti come, dimostra del resto, anche la scelta di Papa Francesco di intitolare la sua prossima enciclica sulla fratellanza universale, Fratelli Tutti.

Monsignor Denis Theurillat, vescovo ausiliare di Basilea di fatto rompe un tabù e ipotizza una assemblea episcopale per affrontare i troppi nodi che in questi decenni sono venuti al pettine. In una intervista a Kath.ch afferma che Papa Francesco non deve risolvere da solo la grande questione delle donne. «Altrimenti provocherebbe uno scisma».

«Vorrei un'interpellanza. E ne informerò personalmente il Papa in occasione della visita Ad Limina di gennaio». Il vescovo ausiliare non si dichiara collaterale al femminismo, tutt'altro, si colloca su posizioni piuttosto conservatrici ma sul tema delle donne guarda alla storia e al futuro. E apre all'idea di un dibattito interno alla Chiesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento