A Washington marcia delle donne contro Trump

Sabato 17 Ottobre 2020

Una nuova Women's march a Washington per protestare, a quasi due settimane dal voto, contro Donald Trump ed il suo tentativo di avere, con la nomina blitz di Amy Coney Barrett, una Corte Suprema che potrebbe mettere sotto attacco i diritti delle donne. «Vogliamo mandare un messaggio inequivocabile della nostra opposizione a Trump ed alla sua agenda», hanno scritto le organizzatrici della marcia che si ispira a quella storica con cui oltre un milione di donne hanno protestato, nel gennaio del 2017, contro l'insediamento di Trump, eletto presidente nonostante fosse stato accusato da decine di donne di molestie sessuali. Non si prevede però che  le manifestazioni che si svolgeranno contemporaneamente a Washington ed in 200 città americane avranno una grande affluenza, a causa della pandemia del Covid. Le organizzatrici promettono che verranno mantenute le distanze sociali e indossate le mascherine al rally di oggi iniziato a mezzogiorno a Freedom Plaza e che si concluderà alle tre del pomeriggio al National Mall. Inoltre non saranno ammesse partecipanti da almeno una trentina di stati, quelli considerati a maggior rischio per il numero di contagi. Vi saranno comunque eventi virtuali organizzati per tutto il giorno a sostegno dell'iniziativa.

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 20:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA