Roma, prevenzione in rosa: corse, mostre e un nuovo centro al Gemelli

Mercoledì 18 Settembre 2019 di Barbara Carbone
Riccardo Masetti e Virginia Raggi
La prevenzione è il nostro capolavoro. Con questo slogan la Komen Italia ha presentato le attività per la tutela della salute femminile. «Ottobre è il mese internazionale della prevenzione dei tumori del seno, ma quest'anno abbiamo deciso di iniziare prima ha detto il presidente di Komen Italia, Riccardo Masetti- A breve partiranno 4 Race for the Cure, quattro mostre in collaborazione con Arthemisia per una raccolta fondi per nuovi progetti di contrasto al tumore al seno, e 20 tappe della Carovana della Prevenzione. Un mese ricco di attività che si concluderanno il 31 ottobre con l'inaugurazione del Centro di terapie Integrate del policlinico Gemelli». Accanto alla Komen il sindaco Virginia Raggi ha sottolineato quanto sia importante per le donne prendersi cura della propria salute ricordandosi di fare «il tagliando. A volte noi donne ci trascuriamo». La corsa delle donne in rosa è l'evento simbolo della Komen Italia. A maggio scorso, le Race di Roma e Bari hanno registrato più di 100.000 partecipanti. Donne e uomini che hanno corso per rimarcare l'importanza della prevenzione e per esprimere vicinanza alle oltre 52.000 donne che, ogni anno in Italia, ricevono una diagnosi di tumore al seno. Accanto a Masetti la consigliera regionale del Lazio Michela di Biase, il direttore scientifico del Gemelli Giovanni Scambia, il presidente Arthemisia Iole Siena e Rosanna Banfi.  © RIPRODUZIONE RISERVATA