Latina, legge di rigenerazione urbana in Consiglio, Castaldo: «I privati potranno riqualificare le loro proprietà»

Giovedì 9 Luglio 2020 di Andrea Apruzzese
L'assessore Castaldo, Consiglio comunale in teleconferenza
Riqualificare il patrimonio edilizio privato e pubblico, attraverso demolizione e ricostruzione. Il Comune di Latina va al recepimento degli articoli 3,4 e 5 della legge regionale di Rigenerazione urbana del 2017, approdata oggi in Consiglio, dopo cinque passaggi in commissione Urbanistica. Passaggi iniziati a gennaio, poi sospesi per l’emergenza coronavirus, poi ripresi con le sedute in videoconferenza a maggio e giugno.

La Marina di Latina è stata perimetrata integralmente, ha affermato l’assessore al Governo del territorio, Francesco Castaldo, «per consentire anche delocalizzazioni con cessioni di aree al Comune», ma il recepimento della legge regionale «non è atto pianificatorio». Per il presidente della commissione Governo del territorio, Celina Mattei, «si pone oggi una parola importante per Latina». Ultimo aggiornamento: 15:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA