CORONAVIRUS

Itri, 58 positivi al test veloce: sindaco mette in quarantena una struttura per anziani

Giovedì 22 Ottobre 2020

«Ho appena emesso un’ordinanza ai sensi dell’art. 50 TUEL con cui ho disposto la misura della messa in quarantena della struttura per anziani “Domus Aurea” di Via San Martino a Itri, in cui si è registrata la presenza di un alto numero di positività, riscontrate al tampone cosiddetto veloce», lo ha comunicato il sindaco di Itri, Antonio Fargiorgio. «Ho già preso contatti e parlato direttamente con il direttore generale della Asl Latina, Giorgio Casati, e ho ottenuto che già nel pomeriggio di oggi siano eseguiti presso la struttura i tamponi faringei, sia agli ospiti che agli operatori». Sono 58 le persone risultate positive al test veloce, tra operatori e degenti. Il test era stato disposto dopo che una delle operatrici era risultata affetta da bronchite. I 58 sono tutti asintomatici.


«La situazione è sicuramente seria e delicata - continua Fargiorgio - e l’Amministrazione la sta seguendo da vicino. Le Autorità Sanitarie stanno effettuando le verifiche ed i controlli di rito per accertare l’origine del contagio, posto che la struttura è chiusa al pubblico esterno da 40 giorni, come riferito dai responsabili.
In momenti come questi, appare ancora più necessario richiamare l’attenzione di tutti al rigoroso rispetto delle misure dettate per il contenimento del rischio contagio: utilizzo della mascherina, distanziamento, igiene frequente delle mani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA