"Il Parco e la commedia", a Sabaudia la nona rassegna fra teatro e attualità

Mercoledì 10 Luglio 2019
La scorsa edizione della rassegna
Inizia venerdì 12 luglio alle 21 con la serata inaugurale la IX edizione della rassegna promossa dalla Pro Loco Sabaudia "Il Parco e la commedia", curata da Gennaro Di Leva e Umberto Cappadocia, in programma presso la cavea del centro visitatori del Parco nazionale del Circeo.  

Un racconto lungo ventidue serate, attraverso ventitré spettacoli, con l'apertura riservata a  Elisabetta Femiano
e le sue "Lettere d’amore". La rassegna è in programma  dal 12 luglio al 5 agosto e ancora una volta il teatro incontrerà la natura. Il teatro a cielo aperto della cavea del Centro visitatori diventa punto di riferimento delle notti estive di migliaia di persone che hanno l’opportunità di essere coinvolti anche in altre attività culturali, come la presentazione di libri o i colloqui con i protagonisti del mondo dello spettacolo, del giornalismo e dell’arte, come le proposte di visita al Parco o su alcune brevi pillole sulle tematiche ambientali più cruciali. 

«Il teatro, come ogni linguaggio o espressione artistica – sottolinea il presidente della Pro Loco Gennaro Di Leva – serve a dipingere un mondo. E questo mondo è il nostro. In questi nove anni grazie al Parco e la Commedia siamo riusciti a formulare la nostra idea più bella, dando voce a un’emozione, comunicandola, esprimendo un desiderio e riuscendo ad esaudire parte di quanto non detto. In questi nostri tempi in cui siamo tutti connessi a qualcosa e quasi mai connessi a qualcuno, in cui il mondo corre sempre più veloce, in una realtà così virtuale che ormai viviamo in differita anche da noi stessi, Il Parco e la Commedia ci regala un’occasione in più per capirci e farci capire. Di dire cose complesse con parole semplici e sentire ancora più vicino quel luogo, a noi così caro, che è il Parco nazionale del Circeo». 

Sul palco  il gradito ritorno di Angelo Grieco, Gianfranco Loffarelli e la sua quarantennale esperienza con Le Colonne, la compagnia On Broadway, Enrica Corradini, Giovanni Pannozzo, o ancora Gianni Pontillo, insieme a tante nuove presenze che godranno di quel palcoscenico condiviso a cielo aperto. Tra le novità di questa nona edizione anche una serata dedicata al JFF – June Film Festival che vedrà coprotagonisti il cortometraggio Ninfa segreta di Donata Carelli e Sabaudia attraverso lo sguardo di Lotte Schreiber.

L’evento, come è stato fin dalla prima edizione, manterrà la gratuità d’ingresso  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La Roma di Max Pezzali: questa città è difficile, ma ci vivrei

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma