CORONAVIRUS

Coronavirus e isolamento, il video dei ragazzi della scuola "Giovanni Pascoli" di Aprilia

Sabato 23 Maggio 2020

Interdisciplinarietà, progettualità, condivisione. Questi i tre elementi che, nonostante la didattica a distanza, nonostante la lontananza dalla scuola durante l'emergenza Coronavirus, hanno dato vita al progetto "Green Wold Music" all’interno della classe 1 G della scuolaGiovanni Pascoli di Aprilia, sotto la guida delle docenti Rita Nuti, Germana Pierini e Anna Pugliese.

Un’avventura linguistico-musicale , nata in occasione del "Friday for future", che ha visto i  ragazzi, prima tra novembre e febbraio in classe , poi tra marzo e aprile ognuno nelle proprie case, protagonisti attivi di un percorso didattico metodologico che ha portato alla realizzazione di un piccolo cortometraggio della durata di dieci minuti , contenente al suo interno quattro video sul tema ambientale.

Vedi anche » Fridays for Future, trecentomila studenti in piazza per il clima

I ragazzi sono partiti dalla realizzazione di filastrocche, i cui testi sono stati liberamente tratti da “Un mondo da salvare “- Favole di Patrizia Andrich- , per passare successivamente alla parte musicale- espressiva, la sonorizzazione delle filastrocche, scegliendo il rap, forma espressiva a loro cara per esprimersi e la costruzione di un video per ogni filastrocca.

I testi, le musiche e le realizzazioni dei video sono stati curati dagli stessi ragazzi, riscuotendo pertanto un grande coinvolgimento emotivo e didattico , tanto da proseguirlo anche durante il periodo di piena emergenza sanitaria Covid 19.

Nei mesi di marzo- aprile infatti , i ragazzi con il flauto dolce e le docenti Rita Nuti al pianoforte e Germana Pierini all’Oboe, hanno filmato, ognuno nella propria abitazione, un contributo individuale che poi è stato assemblato come colonna strumentale e inserito all’interno del corto. La condivisione del progetto, ha visto la collaborazione dei genitori, anche loro protagonisti, in qualità di comparse e aiuto registi. «Un grazie particolare ad una mamma, Anna Trolese per il montaggio video» - dicono dalla scuola.

Un  lavoro di sinergia che il dirigente scolastico  Ciro Scognamiglio, ha voluto inviare alla XXXI Rassegna musicale nazionale “La musica unisce la scuola”, evento completamente online   che si svolgerà sul portale Indire  per tutta la settimana dal 25 al 30 maggio attraverso webinar, incursioni musicali live e contributi video inviati da docenti e studenti di tutta Italia.
 

I NOMI DEGLI STUDENTI PROTAGONISTI

Altieri Arianna, Amato Ludovica, Carosi Greta, Cesarini Samuel ,Ciminelli Emma, Dama Irene, De Luca Francesco, Di Salvatore Martina, Ferracci Roberto, Foti Raffaella, Galvani David, Gandolfi Lorenzo, Guglielmo Paolo, Lenci Federico, Loffredo Davide Maria, Macera Francesco, Mangiapelo Manuel,Mastromanno Federico,Roccetti Michelle, Serafinelli Leonardo, Spagnoli Gabriele, Tecla Andrea.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani