Aprilia, decine di tubi abbandonati: discarica abusiva accanto al monumento a Waters senior

Aprilia, decine di tubi abbandonati: discarica abusiva accanto al monumento a Waters senior
1 Minuto di Lettura
Martedì 9 Giugno 2015, 16:21 - Ultimo aggiornamento: 10 Giugno, 10:16

Una valanga di tubi neri abbandonati lungo via dei Pontoni, ad Aprilia, la piccola strada che attraversa la campagna cittadina e che porta dritta al monumento dedicato ad Eric Fletcher Waters, padre del leggendario leader dei Pink Floyd, Roger.

In questi giorni gli incivili sono tornati a colpire: dopo l’intervento di bonifica del Comune eseguito un paio di settimane fa in località Buon Riposo, ignoti hanno abbandonato in due punti diversi un’enorme quantità di tubi di plastica tranciati e diversi sacchetti di potature.

Lungo la via c’è la segnaletica che indica via dei Pontoni come area videosorvegliata, un’iniziativa intrapresa dall’amministrazione per contrastare l’abbandono scellerato di rifiuti. Un malcostume sempre più diffuso. Il monumento dedicato a Waters però non è stato preso di mira, è rimasto immacolato.