NAPOLI

Zona gialla, folla in Centro a Roma e Napoli: chiusure in via del Corso, transenne sul lungomare

Sabato 20 Febbraio 2021
Zona gialla, folla in Centro a Roma e Napoli: chiusure in via del Corso, transenne sul lungomare

Chiusure a soffietto su via del Corso, centralissima strada della Capitale; transenne sul lungomare a Napoli. Complice la bella giornata a Roma e l'ultimo giorno di zona gialla nel capoluogo campano, la folla si è riversata in strada nelle due città. E di conseguenza sono scattate, in entrambi i centri, le misure anti-assembramento.

Zona arancione "scuro" o lockdown modello Natale, Regioni e governo studiano le nuove restrizioni

Nella Capitale

Folla nel pomeriggio al Centro di Roma. Chiusure momentanee da parte della polizia locale sono scattate su via del Corso e strade limitrofe per far defluire le persone. Rafforzata dalla mattina la vigilanza da parte delle pattuglie polizia locale in varie zone della città, anche con presidi fissi, soprattutto nelle aree a maggior interesse commerciale e sul lungomare di Ostia. Molti i giovani che nel pomeriggio si sono radunati al Pincio.

 

In Campania

A causa del progressivo aumento di persone sul lungomare di Napoli, invece, in giornata  è stato transennato il marciapiede che da piazza Vittoria va verso Santa Lucia. In particolare viene interdetto l'accesso consentendo solo l'uscita di chi si trova già all'interno dell'area che comprende i locali del lungomare. La misura - concordata in occasione di un tavolo tenuto nei giorni scorsi in Prefettura - serve ad evitare assembramenti. A far rispettare il blocco Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Municipale e Protezione Civile.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio, 07:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA