Mafia, chiesti 12 anni per il "re dell'eolico" Vito Nicastri

Mercoledì 24 Aprile 2019
Chiesta la condanna a 12 anni di carcere per l'imprenditore Vito Nicastri, il "re dell'eolico". Nicastri è stato coinvolto nell'inchiesta della Procura di Palermo su un giro di mazzette alla Regione che ha per protagonista Paolo Arata, ex deputato di Forza Italia ora vicino alla Lega.

Siri, M5S all'attacco: «Dimissioni necessarie, chiarisca su 4 punti». Ma la Lega lo blinda

L'inchiesta ha una tranche romana che riguarda il sottosegretario della Lega Armando Siri, accusato di corruzione.  l Pm della Dda di Palermo Gianluca De Leo ha chiesto la condanna a 12 anni di carcere per concorso in associazione mafiosa e intestazione fittizia di beni. 
Ultimo aggiornamento: 18:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma