«Topi grandi come gatti fra i cassonetti del fast food». La denuncia dei residenti resta senza risposta

«Topi grandi come gatti fra i cassonetti del fast food». La denuncia dei residenti resta senza risposta
di L.R.
2 Minuti di Lettura
Sabato 12 Febbraio 2022, 15:34 - Ultimo aggiornamento: 15:38

Topi vicino al McDonald's, Comitato di via San Fortunato in rivolta a Castelfranco Veneto (Treviso). «Una situazione incresciosa, siamo esasperati - affermano i residenti -. Da ormai diversi mesi a causa della scarsa pulizia delle aree esterne nonché della non curanza degli addetti alla gestione dei rifiuti riscontriamo un fenomeno alquanto preoccupante. I cortili, i muretti e la via dove i bidoni del Mc vengono disordinatamente posti e spesso nemmeno chiusi, sono invasi da ratti grandi come dei gatti».

Stuprata dai calciatori alla festa in campagna: «Mi hanno preso in tre»

Cuneo, morto cacciatore di 33 anni colpito da decine di metri durante una battuta: aperta un'inchiesta

Denuncia senza risposta

Il Comitato in questi mesi non è stato fermo a guardare e ha cercato più volte un confronto con la dirigente del punto vendita Tiziana Stocco. «La dirigente si è dimostrata collaborativa ma evidentemente il problema è a monte - spiegano i residenti -. Abbiamo chiamato e scritto una raccomandata a McDonald's Italia ma non abbiamo ricevuto risposta. Abbiamo esposto il problema a Usl e Comune, che sono intervenute ma con scarsi risultati».

Foto e video

La situazione ormai ai cittadini ha cominciato a stare stretta tanto che hanno iniziato a documentare la presenza dei topi con foto e video, questi ultimi diffusi anche sulle pagine social dedicate alla città. «Siamo esasperati spiegano Sarebbe necessaria una nuova sistemazione e allocazione dei bidoni in un'area ecologica perimetrata a norma di legge, inoltre è fondamentale una pulizia accurata dei giardini in gestione al Mc Donald's che sono stracolmi di tane di ratti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA