Terremoto a Firenze, scossa avvertita anche a Siena e Prato: gente in strada. Epicentro a Impruneta

Secondo gli esperti dell'Ingv, la scossa di questa sera è legata allo sciame sismico nella zona di Impruneta, iniziato il 7 maggio

Terremoto a Firenze, scossa di magnitudo tra 3.7. Nardella: «Sale Protezione civile allertate»
2 Minuti di Lettura
Giovedì 12 Maggio 2022, 23:35 - Ultimo aggiornamento: 13 Maggio, 11:10

Terremoto a Firenze. Una forte scossa di magnitudo 3.7 è stata registrata dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle ore 23.12 di ieri sera. Il sisma è stato ben avvertito in tutta l'area della Cittá metropolitana di Firenze e in buona parte delle province di Siena e Prato. Secondo gli esperti dell'Ingv, la scossa è legata allo sciame sismico nella zona di Impruneta, iniziato il 7 maggio.

A Impruneta e nel comune vicino di San Casciano Val di Pesa, dopo il terremoto molte persone sono scese per strada. Sono in corso le verifiche per accertare eventuali danni. «Con la sala regionale della Protezione Civile stiamo monitorando la situazione», scrive sui social il presidente della Toscana, Eugenio Giani. Al momento non stati segnalati alla Sala integrata di protezione civile della Città Metropolitana di Firenze danni a persone o cose.

Terremoto in Argentina, forte scossa di magnitudo 6.6: sisma avvertito anche in Cile

Paura e gente in strada 

«Tanta paura, la gente è scesa in strada, ma al momento non abbiamo segnalazioni di danni a persone o a cose. So che c'è una richiesta di intervento ai vigili del fuoco ma non so al momento per cosa. Ci sono due pattuglie della Protezione civile in giro per svolgere accertamenti e controlli». Lo ha spiegato Alessio Calamandrei, sindaco di Impruneta. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA