Migranti, il velista Soldini al capitano della Alex: «Bravo Tommaso, hai fatto il marinaio»

Domenica 7 Luglio 2019
4
Il velista Soldini plaude al capitano della Alex: «Bravo, hai fatto il marinaio»

Indagato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e attaccato da Salvini, Tommaso Stella, il capitano del veliero Alex approdato a Lampedusa con una 50ina di migranti, riceve dei complimenti molto speciali: quelli del velista Giovanni Soldini: «Bravo Tommaso, hai fatto il marinaio. E la legge del mare dice da sempre che gli uomini in acqua vanno salvati, poi li sbarchi dove ti viene comodo...».

Migranti, Salvini: gommone soccorso dal veliero Alex non aveva problemi
Alan Kurdi, Malta autorizza lo sbarco dei migranti: saranno tutti ricollocati

Tommaso Stella e Soldini sono grandi amici: hanno regatato a lungo in passato e il sodalizio affettivo è ancora vivo: «Se dovessi passare dal Canale di Sicilia farei come lui - aggiunge Soldini -, mi stupisco che ci sia una polemica su questa vicenda».

Da sabato prossimo tornerà a farsi avvolgere dalle onde del Pacifico, fra Los Angeles e Honolulu: disegnerà il tracciato della Transpac, alla quale partecipa a bordo di Maserati, cercando di prendersi un'altra fetta di gloria. Oggi, al telefono con l'Ansa, invece, appena sveglio, Soldini ha voluto spezzare una lancia nei confronti dell'amico Tommaso.

«Con Tommaso abbiamo lavorato insieme per cinque anni e anche a me è capitato di essere stato salvato: se trascorri 48 ore in mare, i dubbi ti passano». Soldini ricorda come «da migliaia di anni queste cose esistono». «I romani e i greci tiravano su la gente, mica la lasciavano in mare», aggiunge. «I distinguo - la sottolineatura del velista milanese - per quanto mi riguarda, si fanno poi a terra. Se trovi uno che galleggia per miracolo, intanto, lo tiri su e poi lo sbarchi dove ti viene comodo. Cinquanta persone su una barca di 18 metri è una situazione di sopravvivenza».

Ultimo aggiornamento: 18:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Romani pronti al rientro ma potrebbero ripensarci

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma