Traffico di rifiuti nel porto di Salerno: maxi blitz all'alba, 69 arresti

Martedì 5 Maggio 2020

Fin dalle prime ore della mattina, oltre 250 militari della Guardia di Finanza di Salerno, coadiuvati da 17 funzionari doganali, stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare personale emessa dal Gip del Tribunale di Salernonei confronti di 69 soggetti. 
 


Il provvedimento riguarda funzionari doganali, personale sanitario, spedizionieri, dipendenti di società operanti nel porto di Salerno, indagati a vario titolo, in concorso, per ipotesi di peculato, corruzione, favoreggiamento personale, falso, traffico di influenze illecite, accesso abusivo a sistemi informatici, ricettazione, contrabbando e traffico internazionale di rifiuti.

 

Ultimo aggiornamento: 08:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani