CORONAVIRUS

Ragazza in treno senza mascherina, la capotreno le chiede di indossarla e lei le sputa in faccia

Giovedì 18 Giugno 2020
5
Ragazza in treno senza mascherina, la capotreno le chiede di indossarla e lei le sputa in faccia

In questa fase 3 la mascherina sta diventando un problema per chi non ha voglia di indossarla. Succede perciò che dopo la lite violenta sul Frecciarossa Roma-Lecce tra un uomo e una donna, qualcosa di simile è accaduto in Liguria: protagonista una ragazza che sul treno non voleva indossare la mascherina, e che davanti all'invito della capotreno di metterla, le ha sputato in faccia.

Virus, gli aerei voleranno pieni, in arrivo deroghe per i bus

Assalto a treni, aerei e traghetti, l’Italia riparte, si torna in famiglia

L'episodio inaccettabile è accaduto sul treno regionale 11373 Genova Brignole-La Spezia, vicino alla stazione di Santa Margherita. La capotreno stava controllando i biglietti quando ha notato che la giovane viaggiatrice non aveva la mascherina: così le ha chiesto di indossarla, ma lei ha risposto prima con gli insulti e poi con gli sputi. La lavoratrice è rimasta sotto choc, la passeggera è stata denunciata e il treno fermato.

«Da tempo il sindacato chiede più personale a terra e a bordo per gestire la situazione delicata che si è venuta a creare, per scongiurare appunto questi fatti - scrivono in una nota le segreterie regionali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt, Ugl, Ferovieri Fast e Orsa - Invitiamo Trenitalia a intervenire aumentando l'offerta commerciale e attivando tutte le risorse in forza, predisponendo campagne di assunzioni e riattivando il servizio antievasione regionale».

 

Ultimo aggiornamento: 17:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA