VIOLENZA

Maltratta disabile, il video condiviso su Facebook. Denunciato 15enne: «Era uno scherzo»

Sabato 14 Settembre 2019

Un quindicenne è stato convocato dalla polizia di Catania per un video, condiviso online, in cui schiaffeggia un coetaneo disabile e gli altri ragazzi presenti ridono. Il video postato su Facebook è stato scoperto dalla polizia postale di Catania che ha individuato l'autore dell'aggressione: un 15enne che è stato denunciato per percosse nei confronti di un disabile.

Minacce a un disabile, medico dell'Inail finisce a processo
Malesia, morta per la fame la 15enne disabile che era scomparsa durante le vacanze
Vergogna a Roma, disabile bloccato nella metro: ascensori rotti. «Ho perso l'esame all'università»

Il minorenne è stato convocato dalla polizia e alla presenza dei genitori ha ammesso le sue responsabilità, ma cercando di sminuire l'accaduto, riconducendolo a uno "scherzo". La sua posizione è al vaglio della Procura per i minorenni di Catania. Sono in corso indagini sull'autore del video e su chi lo abbia pubblicato sul social network. Dal monitoraggio della polizia postale sembra che il filmato non sia più online. Gli investigatori invitano gli utenti a segnalare la presenza di video di violenze su minorenni, evitandone la divulgazione che potrebbe costituire reato.

Ultimo aggiornamento: 11:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma