Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Estate 2022, le spiagge più care d'Italia: a Forte dei Marmi fino a 450 euro al giorno, ad Alassio rincari record

In tutta Italia rincari del 10%: Alassio è la più cara, segue Gallipoli e Alghero. In Versilia e a Venezia gli stabilimenti d'oro

Estate 2022, le spiagge più care d'Italia: a Forte dei Marmi fino a 450 euro al giorno, ad Alassio rincari record
di Veronica Cursi
5 Minuti di Lettura
Giovedì 9 Giugno 2022, 10:18 - Ultimo aggiornamento: 10 Giugno, 08:58

L'estate è cominciata, le vacanze sono alle porte: ma quest'anno andare al mare sarà tutt'altro che rilassante. Soprattutto per il portafogli. Altroconsumo ha condotto una ricerca su 227 stabilimenti balneari distribuiti in 10 località italiane per sapere quanto si spende in media per un ombrellone e un lettino. E le sorprese non faranno piacere ai villeggianti.  Rispetto allo scorso anno, infatti, prendendo a riferimento il costo medio, in spiaggia, delle prime quattro file sono stati riscontrati aumenti, complessivamente pari al 10%, ma molto differenziati in relazione alla località coinvolte. L’aumento dei costi di materie prime e carburanti (legato all’impatto della guerra in Ucraina) ha fatto lievitare anche il prezzo delle giornate sotto l’ombrellone.

Mille euro al giorno per un gazebo al mare in Puglia: prezzi choc alle "Maldive del Salento"

La classifica

Nella settimana tra il 31 luglio al 6 agosto dall'indagine è emerso che la località più cara è Alassio, in Liguria, dove il costo arriva fino a 323 euro. Segue Gallipoli, in Puglia, che arriva a 282 euro a persona per una settimana. Terzo posto per la Sardegna, con Alghero e i suoi 194 euro a persona (12% in più rispetto al 2021). Spiagge d'oro anche a  Viareggio, in Toscana, con un costo di circa 184 euro. Proprio subito dopo troviamo due località siciliane:  Taormina e Giardini Naxos, che offrono una settimana in spiaggia a 180 euro. Settimo posto per Palinuro, in Campania, con in media 169 euro a persona. Ottavo per Anzio, nel Lazio con 159 euro. Chiudono due spiagge del litorale adriatico, Rimini e Senigallia, che costano rispettivamente 142 e 129 euro per una settimana di mare. La località meno cara, invece, è Policoro, sulla stretta costa della Basilicata, dove per una settimana di mare, stessa posizione privilegiata e stessi servizi, il costo è di 98 euro. 

 

Gli stabilimenti d'oro

Ci sono poi i casi più eclatanti, dove il mare è davvero "salatissimo": Venezia è in cima alla classifica dei lidi più costosi e ricercati della penisola: il lido dell’Hotel Excelsior a cinque stelle propone una capanna composta da lettino con materasso e cuscino, due sedie a sdraio con cuscini, un tavolo, quattro sedie pieghevoli, tre teli da spiaggia costa in prima fila al costo di 453 euro al giorno. C'è poi Forte dei Marmi: sulla spiaggia dell’Augustus Hotel (la preferita da Chiara Ferragni e famiglia) una una tenda dotata di lettino queen size, 2 lettini e sdraio costa 450 euro al giorno.E sempre in Toscana il Twiga di Marina di Pietrasanta, dove si spendono 400 euro al giorno per una tenda araba dotata di tre lettini, 2 sdraio, 2 lettoni con materassino, una regista e un divano a 3 posti ed un tavolo con vano interno. In Liguria nell’esclusivo stabilimento Eco del Mare di Lerici, in provincia della Spezia, si arriva a spendere fino a 289 euro per una giornata. Non poteva mancare la Sardegna: l’accesso alla spiaggia privata dell’Hotel Romazzino ha un costo di 200 euro a persona.

In Puglia mille euro al giorno

Ci sono poi lidi che offrono postazioni in prima fila alla modica cifra di mille euro. Uno di questi sta nella bellissima Pescoluse, situata in quella porzione di terra che è soprannominata "le Maldive del Salento". «Le Cinque vele», stabilimento extra lusso, permette di prenotare uno dei gazebo deluxe pagando in anticipo fino a mille euro per due persone. Se si vuole aggiungere il «Pacchetto pranzo con food box» il prezzo sale 1.099 euro. 

Nella Riviera Romagnola si risparmia

Qualche mese fa era stato annunciato l’aumento dei prezzi per gli ombrelloni e i lettini anche nei lidi della Riviera Romagnola. Ma poi c'è stato un ripensamento collettivo. Il listino 2022 è rimasto ai livelli del 2021: ombrellone e due lettini tra 15 e 20 euro giornalieri

Nel Lazio sono già sold out gli stabilimenti di Ostia

Una giornata festiva al mare a Ostia potrebbe costare dagli 8 euro per l'affitto di una sdraio ai 12 per un lettino e 10 per un ombrellone, mentre quella feriale sarebbe lievemente ridotta. Ed è già tutto esaurito anche per gli abbonamenti stagionali. La gente sembra avere messo in conto il caro ombrellone, equilibrandolo con il fatto che passerà probabilmente più tempo al mare nei fine settimana.

Da 25 a 30 euro al giorno durante il fine settimana in uno stabilimento medio

Secondo il Codacons quest'anno per affittare un ombrellone e due lettini durante il weekend, in uno stabilimento medio, si spenderanno tra i 25 e i 30 euro al giorno, importo che sale a 100 euro nelle strutture di più elevato livello. Per l’abbonamento mensile le tariffe variano tra i 500 e i 700 euro, mentre per quello stagionale il prezzo oscilla tra i 1.500 e i 2.200 euro, a seconda delle zone d’Italia e delle strutture.

© RIPRODUZIONE RISERVATA