Brindisi, giovane mamma muore dopo 10 ore in sala operatoria per un bendaggio gastrico

Venerdì 19 Luglio 2019

OSTUNI - Muore dopo un bendaggio gastrico, lasciando marito e figlio di 6 anni. È accaduto ad una giovane donna di Ostuni, provincia di Brindisi: Annalisa Zizza, di 35 anni, sposata e madre di un bimbo di sei anni. E' accaduto nella clinica Mater Dei di Bari dove il marito giovedì scorso aveva  accompagnato la moglie per un bendaggio gastrico, un intervento di chirurgia estetica che consiste nel restringimento dello stomaco. Entrata alle 9 del mattino in sala operatoria, da lì non è più uscita.

Bendaggio gastrico per dimagrire, papà muore dopo due settimane d'agonia: disperata la moglie
Perde 170 chili con bendaggio gastrico: muore per le complicazioni 16 anni dopo

Alle 19 hanno dato al marito la tragica notizia. Annalisa non c’era più. La sua Annalisa era deceduta intorno alle 18.30. La mamma quella sera non avrebbe più potuto abbracciare il suo bambino.
Tra lo sconforto e la rabbia, la famiglia Saponaro ha immediatamente sporto denuncia all’Arma dei Carabinieri di Bari facendosi assistere dall’avvocato Fabio Cervellera.

Ultimo aggiornamento: 20 Luglio, 14:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Tutti in fila per la macchina mangia-plastica (che però è rotta)

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma