Sfigurato con l'acido dalla ex, come sta Giuseppe Morgante

Giovedì 9 Maggio 2019
Sfigurato con l'acido dalla ex, come sta Giuseppe Morgante

Sono in miglioramento le condizioni generali di Giuseppe Morgante, il trentenne aggredito martedì sera con l'acido solforico dall'ex fidanzata Sara Del Mastro a Legnano, nel milanese. Lo comunica l'ospedale Niguarda di Milano dove è ricoverato. «In collaborazione con i colleghi oculisti, i medici stanno monitorando le gravi lesioni che hanno interessato il volto con il coinvolgimento del globo oculare destro», scrive in una nota il nosocomio, che annuncia anche un intervento chirurgico per l'uomo nelle prossime settimane. Colpito al volto, al collo, al torace, all'addome e a un braccio, il trentenne ha riportato ustioni di terzo grado con il rischio di perdere l'occhio destro.

Sfregia l'ex con l'acido dopo una lite a Legnano, l'uomo rischia di perdere un occhio

Gessica Notaro, i giudici: «Tavares la sfregiò per levarle l'identità»
 

Ultimo aggiornamento: 13:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma