Il trapper nell'auto della polizia: ora rischia una denuncia per vilipendio

Martedì 23 Aprile 2019 di Marco Pasqua
3
Non è passato inosservato il video-sfida, in cui il trapper Og Eastbull, insieme ad altri cantanti, esibiva la volante della polizia, noleggiata per girare una clip musicale. E adesso, il cantante italo-rumeno, potrebbe essere denunciato, visto che la polizia ha fatto partire gli accertamenti. Intanto sul tipo di utilizzo che è stato fatto della macchina, chiedendo conto alla società che l’ha noleggiata.
 


Quando, infatti, si impiega un mezzo delle forze dell’ordine, per delle riprese cinematografiche, bisogna sempre rispettare e tutelare il decoro dell’Istituzione a cui appartiene. Cosa che non è avvenuta l’altro giorno, almeno a giudicare dalle “stories” pubblicate su Instagram dal trapper: «Maresciallo, abbiamo finito la droga», diceva usando una ricetrasmittente, mentre si sporgeva dall’auto. E, ancora: «Oggi sono io la legge». Eastbull, all’anagrafe Alfred Honor, si è poi giustificato a modo suo, sui social: «Era soltanto uno sfottò ironico», ha detto. Anche se le indagini sono ancora in corso, il ragazzo potrebbe essere denunciato per il reato di vilipendio. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma