Equita piano 2021: welfare, caring, education

Mercoledì 3 Marzo 2021
Equita piano 2021: welfare, caring, education

Equita, l’investment bank indipendente italiana, annuncia il piano di welfare aziendale per l’anno 2021 volto a supportare la crescita dei propri professionisti e attrarre nuovi talenti all’interno della partnership

Da sempre Equita promuove lo sviluppo delle competenze e il benessere delle proprie risorse, e il piano di welfare aziendal 2021 ne conferma l’impegno. L’obiettivo è incentivare e fidelizzare ulteriormente sia le risorse senior che quelle junior, offrendo un’interessante combinazione di benefici monetari e non, un ambiente di lavoro piacevole e quindi più produttivo, e una attenzione particolare al benessere dei dipendenti e delle loro famiglie, soprattutto in un periodo difficile come quello che stiamo vivendo.

Stefania Milanesi, Chief Financial Officer & Chief Operating Officer di Equita, ha commentato: “In Equita puntiamo a fare impresa in modo sostenibile e per farlo dobbiamo prima di tutto investire sulle competenze e sulle persone”. Milanesi ha poi continuato: “L’obiettivo del Gruppo è far partecipare al progetto di partnership tutti i dipendenti, premiando le risorse più proattive e i migliori talenti”.Il Gruppo ha deciso di confermare anche per il 2021 le iniziative a beneficio di tutti i dipendenti già intraprese in passato e sintetizzabili nelle seguenti macroaree: welfare, caring e education.

Welfare

  • Quota dell’ammontare dei costi del personale (che negli ultimi due anni ha visto investire annualmente più di €1 milione a supporto dei professionisti Equita) che il Gruppo destina –in base alle esigenze manifestate dai dipendenti –all’erogazione di servizi e valori non monetari, in numerosi casi rivolti anche ai componenti della famiglia del dipendente (tra cui l’assistenza sanitaria, la formazione e il rimborso di spese scolastiche, le attività ricreative e sportive e per il tempo libero);
  • Offerta di check-up diagnostici completi gratuiti per ogni dipendente, con l’obiettivo di incoraggiare la prevenzione sanitaria;
  • Contributo aggiuntivo a carico dell’azienda, nel caso in cui il dipendente abbia aderito a un fondo previdenziale integrativo;
  • Organizzazione di incontri formativi –anche 1-to-1 –con consulenti previdenziali per aiutare le proprie risorse, sia junior che senior, a definire i propri obiettivi di risparmio e trovare le migliori soluzioni previdenziali in vista dei propri obiettivi di lungo periodo e nell’ambito dell’offerta di educazione finanziaria;
  • Ampie coperture assicurative che prevedono assistenza sanitaria e coperture delle spese mediche sostenute dal dipendente e dal nucleo familiare nonché polizze infortuni professionali ed extraprofessionali, indennizzi in casi di invalidità a favore del dipendente e dei familiari in caso di morte.

Caring

Il Gruppo è da sempre attivo anche con iniziative volte a favorire il benessere di tutti i dipendenti al fine di promuovere un ambiente di lavoro piacevole e, quindi, più produttivo. Anche nel 2021 Equita continuerà, come fatto per tutto il 2020, a offrire ai propri professionisti tutto il sostegno necessario per far fronte all’emergenza sanitaria e prevenire i contagi da Covid-19. Il Gruppo si è, infatti, attivato sin dall’inizio della pandemia per garantire l’operatività da remoto e mettere a disposizione dei dipendenti e dei loro familiari la possibilità di effettuare test sierologici e tamponi rapidi. Il Gruppo ha anche stipulato accordi con centri specializzati per la somministrazione del vaccino antipneumococco e antinfluenzale.

Education

Alle iniziative dedicate al Welfaree alle attività di Caring si aggiungono le iniziative dedicate all’Education, ovvero alla formazione e allo sviluppo di nuove competenze. Nel corso dell’ultimo triennio Equita ha erogato più di 1.000 ore di formazione per lo sviluppo di soft skills e percorsi di carriera. Il piano di formazione prevede:

  • Corsi di formazione generica tenuti sia dalle risorse più senior di Equita che da professionisti e consulenti esterni, che permettono a tutti i dipendenti del Gruppo di approfondire diverse aree tematichedi interesse generico, dall’area legale e fiscale a quella di contabilità, dal fintech ai mercati finanziari e studi di settore, fino ai temi della sostenibilità;
  • Corsi di formazione specialistica per singole aree di business, con il fine di sviluppare competenze verticali utili a offrire un servizio sempre migliore ai propri clienti;
  • Corsi di formazione per lo sviluppo di competenze e metodologie di lavoro, in particolare delle soft skills;
  • Programmi di rotazione all’interno dei vari dipartimenti del Gruppo per tutti i giovani professionisti, con l’obiettivo di farloroapprenderel’intera realtà aziendale.

Tutti gli elementi citati compongono, dunque, un piano di welfare aziendale completo e all’avanguardia volto alla fidelizzazione e alla crescita delle risorse aziendali.

L'articolo Equita piano 2021: welfare, caring, education proviene da WeWelfare.

Ultimo aggiornamento: 15 Marzo, 12:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA