Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Frosinone, ad Amaseno inaugurata la nuova sede di Confagricoltura: donato un defibrillatore

Frosinone, ad Amaseno inaugurata la nuova sede di Confagricoltura: donato un defibrillatore
3 Minuti di Lettura
Lunedì 4 Luglio 2022, 17:04 - Ultimo aggiornamento: 17:05

«Affiancare la passione di centinaia di allevatori che hanno saputo esprimere un’eccellenza agroalimentare nel mondo come la mozzarella di bufala, offrire una concreta vicinanza attraverso i numerosi servizi ad un territorio che rappresenta un pezzo importante della biodiversità produttiva frusinate». Questi gli obiettivi che la nuova sede territoriale di Confagricoltura Frosinone, inaugurata ad Amaseno, si pone per il presente e per il futuro. Così in una nota l'associazione.

«Il taglio del nastro della sede sita in Viale San Rocco, 21 rappresenta un momento importante per la produttività della Valle e del comprensorio al quale il sindaco Antonio Como, così come tanti allevatori e produttori, non hanno voluto mancare» spiegano da Confagricoltura.

«L’allevatore di prodotti bufalini – ha sottolineato il presidente di Confagricoltura Vincenzo del Greco Spezza – è riuscito a trasformare un territorio come quello di Amaseno in una zona di prodotti di un’eccellenza incontrovertibile a livello internazionale, come la mozzarella di bufala ad esempio. Gli allevatori fanno tutto con grande passione e hanno bisogno sia di tutela sindacale che di tutela giuridica per evitare situazioni un po’ equivoche. La nostra associazione di categoria lavora ogni giorno per tutelare questo settore, la sua produzione, accompagnando le aziende in percorsi di formazione allo scopo di aumentare una sana produzione e garantirne il successo nazionale ed internazionale. L’apertura della sede rappresenta il culmine del lavoro fatto in questi anni su un territorio come quello di Amaseno”.

Entusiasta dell’iniziativa il sindaco Antonio Como: “Ringrazio Confagricoltura Frosinone per aver voluto sostenere la struttura dell’allevamento bufalino attraverso l’apertura della nuova sede qui ad Amaseno che darà un sostegno alle imprese per raggiungere ulteriori importanti obiettivi. Il territorio della Valle merita di essere supportato in quanto abbiamo 12.000 capi bufalini e una rete di allevatori e altre figure che lavorano instancabilmente ricavando prodotti genuini”.

L’evento è stato caratterizzato anche dalla donazione da parte dell’organizzazione agricola di un defibrillatore che del Greco Spezza ha consegnato nelle mani del primo cittadino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA