Btp, il Tesoro colloca 6,75 miliardi. In arrivo un nuovo trentennale

Martedì 14 Gennaio 2020
Il Tesoro ha collocato oggi in asta 6,75 miliardi di Btp a 3, 7 e 20 anni, con rendimenti in calo per la scadenza più breve. 

Sono stati collocati 3 miliardi di Btp a 3 anni con un tasso in calo allo 0,18% (-0,04% rispetto alla precedente asta) e con una domanda pari a 1,4 volte l'importo offerto.

Piazzati anche 2,5 miliardi di Btp a 7 anni ad un rendimento è in lieve aumento allo 0,94% (+0,03% rispetto al precedente), per una domanda che ha superato di 1,47 volte l'offerta.

I titoli a 20 anni sono stati collocati per un quantitativo di 1,25 miliardi, con una domanda superiore di 1,49 volte ed un rendimento che si attesta al 2,14%.

Il ministero dell'Economia ha poi affidato a Barclays Bank, Bnp Paribas, Citigroup, Crédit Agricole e Monte dei Paschi di Siena il mandato per il collocamento sindacato di un nuovo Btp benchmark a 30 anni (scadenza 1 settembre 2050). La transazione sarà effettuata, informa una nota, "nel prossimo futuro, in relazione alle condizioni di mercato".

  Ultimo aggiornamento: 20:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma