Ue, incontri Tria a G20 per chiudere trattativa su procedura. Slitta a lunedì assestamento bilancio

Mercoledì 26 Giugno 2019
1
Giovanni Tria
L'Italia porterà in via informale la sua proposta "anti-procedura" di infrazione Ue a un incontro che ci sarà venerdì a Osaka in Giappone tra i ministri finanziari europei, a margine del G20. Secondo quanto si apprende il ministro dell'Economia Giovanni Tria incontrerà i colleghi e il commissario Ue Pierre Moscovici, in vista della riunione della Commissione Ue del 2 luglio, e «ci sarebbero le premesse» per chiudere un accordo. Anche per questo motivo, spiegano le stesse fonti, è stato rinviato, a lunedì prossimo, il via libera all'assestamento di bilancio.

«È probabile che vada lunedì», aveva già detto oggi il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti, rispondendo alla domanda se l'assestamento di bilancio sarà portato stasera in Consiglio dei ministri, la cui riunione comunque è al momento confermata. Giorgetti ha poi precisato che «probabilmente» il provvedimento sarà accompagnato da una relazione al Parlamento con l'indicazione dei nuovi numeri sui conti pubblici.

  Ultimo aggiornamento: 27 Giugno, 11:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA