Moody's, l'agenzia di rating rinvia il giudizio sull'Italia

Moody's, l'agenzia di rating rinvia il giudizio sull'Italia
2 Minuti di Lettura

Moody's rinvia l'esame per l'Italia. In una nota diffusa nella notte l'agenzia dirating americana ha comunicato di aver aggiornato il suo calendario e che quindi non diffonderà alcuna decisione per l'Italia. Nella giornata di ieri venerdì 6 settembre i mercati si attendevano un nuovo giudizio sull'Italia.

Lo slittamento del giudizio dell'agenzia di rating atteso ieri è la conferma che qualcosa è cambiato nell'aria. Fino a poche settimane fa si temeva un nuovo declassamento del rating legato alla voglia di sforare i parametri europei del governo gialloverde o anche a una manovra da presentare in piena crisi di governo. Lo scorso giugno, l'agenzia aveva infatti definito determinante la manovra 2020 per l'evoluzione del voto sull'Italia. Ora dunque il rating sulla Penisola rimane "Baa3", solo un gradino sopra il livello non investment grade (al di sotto del quale i titoli vengono considerati "spazzatura") e l'outlook rimane positivo.

Per quanto riguarda l'Italia il calendario dei giudizi riparte il 25 ottobre quando si pronuncerà la statunitense Standard & Poor's.

Sabato 7 Settembre 2019, 11:00 - Ultimo aggiornamento: 11:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA