Decreto Rilancio, servono ancora 103 provvedimenti attuativi

Mercoledì 27 Maggio 2020 di Rosario Dimito
Decreto Rilancio, servono ancora 103 provvedimenti attuativi
Il decreto Rilancio ha bisogno di 103 provvedimenti attuativi: 1 Dpr, 5 Dcpm, 71 decreti ministeriali, 26 atti di altra natura. Sono previste 18 forme di coinvolgimento (intese, pareri, accordi) del sistema delle Conferenze (Conferenza Stato-regioni, Conferenza Stato-Città, Conferenza Unificata); 5 pareri del Garante per la protezione dei dati personali; 2 pareri della Conferenza nazionale dei rettori. In 12 casi è prevista l’autorizzazione, o la dichiarazione di compatibilità con la disciplina degli Aiuti di Stato, della Commissione europea.

Ecco comunque allegato l'elenco dettagliato per articolo del tipo di provvedimento necessario.

 





 
 
 
 

  Ultimo aggiornamento: 28 Maggio, 09:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani