Conto a zero spese per pensionati e chi ha redditi bassi

Sabato 15 Febbraio 2020
1

Conto corrente bancario a zero spese, l’Associazione bancaria italiana (Abi) ricorda in una nota le caratteristiche e i beneficiari del cosiddetto "Conto di base".

Questo prodotto, che gli istittui di credito sono obbligati a mettere a disposizione, è valido per i pensionati con un reddito inferiore a 18mila euro lordi, mentre per i redditi più bassi (Isee inferiore agli 11.600 euro) è prevista anche l'esenzione dell'imposta di bollo. Possono richiedere il Conto di base anche cittadini senza fissa dimora e i richiedenti asilo, precisa l'Abi.

LEGGI ANCHE Come proteggersi dalle truffe

LEGGI ANCHE Conti correnti, in un anno il costo aumentato fino al 29%

Il conto agevolato a operatività limitata, è pensato in primo luogo per chi non dispone di un conto e ha esigenze bancarie essenziali. E' dedicato in particolare ai cittadini in situazione di maggiore fragilità economica, come famiglie e pensionati a basso reddito, con l’obiettivo di favorirne e sostenerne l’inclusione finanziaria. Il conto prevede una serie predeterminata di servizi per la semplice movimentazione di denaro, come i versamenti e prelievi, e di pagamento oltre alla carta di debito e un numero predefinito di operazioni incluse.

Ultimo aggiornamento: 17 Febbraio, 15:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA