LUIGI DI MAIO

Alitalia, Di Maio: abbiamo trovato la quadra con Ferrovie

Martedì 23 Ottobre 2018
1
Alitalia, Di Maio: abbiamo trovato la quadra
«La partnership con Fs è il punto di partenza, gli investitori arrivano perché abbiamo contatti importantissimi e ci sono tantissimi interessati ad Alitalia». Così il vicepremier Luigi Di Maio uscendo dal ministero dello Sviluppo. A chi gli chiedeva se ne avesse parlato con il ministro dell'Economia Giovanni Tria, ha risposto: «C'è stata una riunione tra il premier Conte, il ministro Tria, Toninelli, Salvini e me stesso e abbiamo trovato la quadra. Si procederà in tal senso».

«Ci sono tantissimi interessati a ad Alitalia tanti soggetti privati», ha spiegato ancora Di Maio. Quello che ci interessa creare con Ferrovie dello Stato, ha rilevato il vicepremier, «è una nuova idea di trasporto in Italia e quindi una nuova idea di turismo. Ringrazio l'amministratore delegato Battisti di Fs perché, oltre ad avere finalmente un ferroviere a capo delle Ferrovie, ha una visione strategica sia dei flussi turistici sia dell'intermodalità dei trasporti che ci consentirà in Italia di rilanciare un trasporto integrato. Un turista quando arriverà in Italia avrà la possibilità di muoversi in maniera intermodale con la prima compagnia al mondo che mette insieme aerei, ferro e gomma». «Ci consentirà di portare avanti una nuova strategia turistica: ci andiamo a prendere, con i voli a lungo raggio, i nostri appassionati d'Italia e gli porteremo qui e li faremo muovere su tutto il territorio nazionale», ha concluso Di Maio.

  Ultimo aggiornamento: 14:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

I lucchetti di Ponte Milvio si aprono con le chiavi di Villa Pamphili

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma