Fondo Fonarcom, più risorse alle aziende per la formazione

Martedì 25 Settembre 2018
Andrea Cafà, presidente Fonarcom
Il fondo Fonarcom punta sulla formazione aziendale. L'ultimo consiglio di amministrazione ha deciso l'aumento, con decorrenza immediata, dall’80% all’85% della quota di risorse che il fondo accantona per tutte le aziende aderenti e per i gruppi aziendali che usano lo strumento del Conto formazione aziendale accedendo direttamente alle risorse dello 0,30 per finanziare la formazione.

L'innalzamento è stato voluto dalle parti sociali del secondo fondo italiano, dalla confederazione datoriale CIFA e dal sindacato CONFSAL. «È un segnale del nostro impegno a fornire sempre maggiori risorse e opportunità alle aziende italiane, è una spinta verso il rafforzamento del ‘fattore formazione’, elemento decisivo per la crescita del capitale umano delle PMI e per l’incremento di produttività e di competitività delle imprese», commenta il presidente di Fonarcom Andrea Cafà. 

La scelta di Fonarcom di assicurare alle aziende maggiori risorse si inserisce nell’ambito di un nuovo modello di relazioni sindacali portato avanti da CIFA e CONFSAL. Un modello che vuole orientare al dialogo tra le due parti, aiutare la bilateralità propositiva, mettere al primo posto la formazione continua e le competenze. E infine determinare condizioni per una contrattazione di qualità e più vicina alle esigenze sia delle aziende che dei lavoratori.  

  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani