Gloria Satta
SUPERSTAR di
Gloria Satta

Verdone batte Clooney al botteghino e si conferma star della commedia

Venerdì 14 Febbraio 2014
48
Verdone batte Clooney al botteghino: appena uscito nelle sale, “Sotto una buona stella”, il nuovo film dell’attore e regista romano, è saltato in testa alla classifica degli incassi davanti al monumentale “Monuments Men” diretto e interpretato dal divo americano. Sono contenta, perché ammiro da sempre Verdone per il suo talento (sia davanti sia dietro la cinepresa) e soprattutto per una qualità che possiedono in pochi: la capacità di cambiare, di adeguarsi ai tempi e alla propria età. Negli anni, l’ispirazione di Carlo ha subito una salutare evoluzione: da Fregoli della comicità, l’attore è maturato e si è trasformato in un sapiente autore e protagonista di commedie in cui, accanto alla risata, trovano posto anche una sana riflessione e un pizzico di malinconia. “Sotto una buona stella” è la dimostrazione di tutto questo: ti fai un sacco di risate (irresistibile la coppia Verdone-Cortellesi) ma non puoi fare a meno di pensare allo sfacelo delle famiglie moderne, ai complicati rapporti tra padri e figli, alla mancanza di prospettive per i giovani. Per carità, niente “messaggio”, solo un invito discreto ma irrinunciabile a riflettere e a guardarsi intorno, per trovare tanti punti di contatto tra il film e la realtà quotidiana. Avendo seguito la carriera di Verdone fin dall’inizio (da prima del cinema, quando negli anni Settanta faceva i suoi esilaranti personaggi nei teatrini off romani), mi sento di affermare che Carlo è oggi l’autore di commedie più completo che abbiamo. E’ lui che ha raccolto il testimone dei padri nobili del genere: Monicelli, Risi, Comencini, Pietrangeli, Scola. Voi cosa ne pensate? E soprattutto, in quale dei suoi film pensate abbia dato il meglio? Non dimenticate che tra quindici giorni l'attore sarà in finale all'Oscar con "La grande bellezza", il film di Sorrentino in cui interpreta un personaggio malinconico, decisamente amaro...Aspetto con ansia i vostri commenti. Ultimo aggiornamento: 13:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA