Mamma cigno muore di crepacuore: vandali le distruggono uova e nido a sassate

Lunedì 22 Giugno 2020 di Remo Sabatini
1
Mamma cigno sconsolata nel suo nido. (immagine pubblicata da Michael James Mason su Fb)
Alla fine non ha retto al dolore e mamma cigno è morta di crepacuore. Così, nel peggiore dei modi, si chiude la tragica vicenda che era iniziata qualche giorno fa e che aveva commosso il popolo del web. Tutto era iniziato quando, il 20 maggio scorso, lungo il canale di Kearsley, località appena fuori dall'abitato di Manchester, erano stati avvistati dei ragazzini che lanciavano pietre in direzione di una delle sponde. Un fatto che inizialmente, stando alle cronache locali, era stato preso per un gioco e che invece, si sarebbe rivelato essere ben altro. Quelle pietre e quei mattoni infatti, non erano stati indirizzati in acqua ma ad una coppia di cigni e al loro nido ricolmo di uova.

Balenottera comune senza la coda avvistata a Brancaleone
 
Tagliano la coda allo squalo per salvare la rete da pesca

Immediatamente allertate le autorità e con ormai il gruppetto di adolescenti lontano, non si era potuto fare altro che constatare l'irrimediabile danno provocato da quei lanci irresponsabili. La quasi totalità delle uova, ormai vicine alla schiusa, erano state distrutte. Ma c'è di più, il compagno di vita di mamma cigno, terrorizzato, era fuggito lasciando sola la femmina e quel nido distrutto, come illustrato dalle immagini diffuse dal naturalista Michael James Mason che pubblichiamo. Nonostante tutto, quella mamma inconsolabile, aveva continuato a curare le tre uova rimaste dalle quali, dopo qualche settimana, sarebbe nato però, soltanto un pulcino. Poi, l'inizio della fine. "Scrivo questo post, ha commentato lo stesso Michael James Mason, in un momento di tristezza infinita. Avevo cercato di tenervi aggiornati sulla storia del cigno che aveva visto le sue uova distrutte. Purtroppo, ho saputo stamattina che è stata trovata morta". E poi, "Ho voglia di piangere perchè l'avevo monitorata per 12 settimane". Così, senza più il compagno nè il nido, mamma cigno è morta da sola. Tutta colpa di un gioco. Un gioco crudele che può uccidere. Ultimo aggiornamento: 23 Giugno, 16:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA