"Cani&Eroi", il libro dedicato ai poliziotti dal fiuto speciale

Unità cinofile in fiera
di Federica Rinaudo
2 Minuti di Lettura
Domenica 5 Dicembre 2021, 13:59

Un musetto dolcissimo, una coda, quattro zampe e tante coccole da donare senza riserve. Gli animali sono esseri speciali e in fatto d'amore possono davvero insegnarci molto. Lo sanno bene i cani delle Unità Cinofile della Polizia di Stato, pronti a seguire i loro conduttori nelle operazioni di salvataggio, ricerca, sicurezza. Storie del cuore nelle quali questi impavidi amici a quattrozampe hanno spesso messo a repentaglio la propria vita pur di salvare quella di umani in difficoltà. Proprio ad alcuni di loro è stato dedicato un libro "Cani&Eroi - Storie di poliziotti dal fiuto speciale", edito dalla Polizia di Stato e realizzato a cura dell'Ufficio relazioni esterne, cerimoniale e studi storici, presentato durante la prima giornata della Fiera nazionale della piccola e media editoria "Più libri, più liberi" al Convention center La Nuvola.

​​"Cani&Eroi", il libro dedicato ai poliziotti dal fiuto speciale

Nomi impressi nella storia:  Ares, Kira, Pocho, Dogan, Night Spirit, Amper, Leo (il labrador che trovò la bambina sotto le macerie nel terremoto ad Arquata del Tronto), Yoghi Bruce, Maicon e Drago, ma anche cani poliziotto appartenenti alle varie specialità cinofile: antidroga, antiesplosivo, prevenzione generale e ordine pubblico, ricerca e soccorso, ricerca resti organici e tracce ematiche. I loro musi negli scatti, le loro imprese raccolte e descritte dalle parole del giornalista e addestratore cinofilo Roberto Gasbarri, con la prefazione dell'amatissimo conduttore scientifico  Alberto Angela. Un volume prezioso, che mette in evidenza proprio quel rapporto ancestrale che lega l'uomo e il cane. Tanti protagonisti presenti  "dal vivo"  nello spazio espositivo nel quale la Polizia invita i giovani a comprendere da vicino l'importanza di rispettare vari comportamenti nella vita quotidiana, nelle strade, in famiglia. Soprattutto di rispettare il rprossimo e gli animali. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA