Parmigiano Reggiano, parte il progetto di stagionatura 40 mesi

Sabato 30 Novembre 2019
Promuovere lo sviluppo di un nuovo segmento di mercato del Parmigiano Reggiano a lunga stagionatura, un prodotto sempre più richiesto da consumatori e chef. E' l'obiettivo del Progetto Premium "40 mesi" lanciato dal Consorzio al Museo Ferrari di Maranello (Modena).

 
«Il Consorzio - ha spiegato il presidente Nicola Bertinelli - punta ad introdurre una specifica selezione di qualità a garanzia del consumatore, agevolando, anche economicamente, i caseifici che decideranno di aderire all'iniziativa; di fatto, il Consorzio vuole operare da 'acceleratore' di un trend che è anche un'opportunità per i produttori». In particolare, il progetto offrendo un incentivo ai caseifici per trattenere sulle loro scalere 30 mila forme che oggi hanno 24 mesi e 70 mila forme delle produzioni 2018. Lavorando sulla comunicazione, di concerto con la grande distribuzione, ha detto Bertinelli «puntiamo a portare sugli scaffali uno stagionato 40 mesi per Natale 2020. Al momento del lancio sono già 56 i caseifici aderenti, per un totale di oltre 31 mila forme. Il Progetto Premium "40 mesi" interagirà con le altre politiche del Consorzio, per sviluppare le vendite dirette dei caseifici e per contenere l'offerta di prodotto, in modo da mantenere le condizioni di equilibrio di mercato». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma