Il formaggio "più pericoloso" del mondo è italiano: come è fatto

Video

In Sardegna c’è un formaggio talmente particolare da essere considerato il più pericoloso al mondo: il casu marzu. È uno dei tanti orgogli gastronomici dell’isola, finito nel 2009 nel libro del Guinnes dei primati e considerato in passato illegale: il motivo è presto detto e vi anticipiamo che potreste provare un senso di disgusto nel leggere il perché… È un formaggio cremoso la cui morbidezza è data dalle colonie di larve di mosca casearia ospitate in esso. Il ‘formaggio coi vermi’ è prodotto tra la primavera e l’estate e poi lasciato riposare all’aperto dove viene punto da questa mosca che vi deposita le uova, ma nonostante la fama di formaggio killer, non si registrano vittime dopo aver assaggiato il casu marzu, anzi solo adepti! Chi lo ha provato, ha sentito al palato un sapore intenso di pascoli con retrogusto speziato che permane a lungo (Foto: Shutterstock – Music: “Funday” from Bensound.com)
LEGGI ANCHE: - Occhi di tonno bolliti, zuppa di nidi d’uccello…: ecco i cibi più strani e disgustosi del mondo

Mercoledì 12 Maggio 2021, 11:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA