Pescara, scippa una donna e fugge in bus ma al capolinea trova la Polizia: bloccato

Pescara, scippa una donna e fugge in bus ma al capolinea trova la Polizia: bloccato
di Patrizia Pennella
2 Minuti di Lettura
Martedì 12 Ottobre 2021, 08:24

Ha strappato la borsa a una signora settantenne, nel pieno del passeggio del sabato lungo corso Vittorio Emanuele, a Pescara. Un movimento secco e veloce al quale la donna non è riuscita a reagire con prontezza. Si trovava più o meno all'altezza dell'incrocio con via Trieste e stava camminando lungo il marciapiede quando, in un attimo, si è ritrovata senza borsa. Comprensibile la paura della signora che immediatamente ha chiesto aiuto all'interno di un esercizio commerciale e si sono avvicinati anche alcuni passanti.

E' stata contattata la centrale operativa della questura che ha immediatamente inviato un'auto: gli agenti hanno ascoltato le testimonianze della donna scippata e di alcune persone che avevano assistito al fatto. Le dichiarazioni raccolte erano univoche nel descrivere una persona di nazionalità straniera, con molta probabilità nordafricana, e convergevano in linea di massima anche sull'abbigliamento dell'uomo. Lo straniero, secondo una prima ricostruzione, era scappato a piedi, ma poteva essere riuscito anche a salire su uno degli autobus di passaggio. Gli agenti hanno quindi deciso di seguire il percorso di uno dei mezzi che normalmente transitano sulla direttrice di corso Vittorio Emanuele,e si sono diretti nella zona di via del Circuito, dove hanno visto un uomo che corrispondeva alla descrizione fornita da alcuni testimoni.

Si tratta di un uomo di nazionalità marocchina che, sembra, stava anche cercando di cambiare una parte dei capi di abbigliamento che aveva indosso per non farsi riconoscere. l'uomo è stato quindi bloccato dai poliziotti. Fortunatamente la signora non ha avuto altre conseguenze fisiche, se non una forte paura: lo scorso 18 settembre una donna durante uno scippo era stata trascinata a terra ed era rimasta leggermente ferita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA