Ragazzo di 23 anni precipita dal balcone: è grave

Ragazzo di 23 anni precipita dal balcone: è grave
di Marcello Ianni
2 Minuti di Lettura
Martedì 19 Ottobre 2021, 09:21

Cade dal balcone e lo ritrovano a terra dei vicini di casa che fanno scattare l’allarme. È giallo, al momento, sul grave ferimento di un 23enne di nazionalità albanese, ricoverato in prognosi riservata all’ospedale dopo una caduta dal balcone del Progetto Case di Paganica, posto al secondo piano, nella città dell'Aquila. A far scattare l’allarme sono stati i vicini di casa che intuendo la gravità del ferimento hanno immediatamente avvertito il personale medico del 118, che, giunto subito sul posto, dopo le prime cure, ha trasferito il 23enne al Pronto soccorso, dove è stato ricoverato in prognosi riservata. A quanto pare il ragazzo avrebbe assunto un cocktail di farmaci o di sostanze stupefacenti.

Allievo agente di polizia penitenziaria si toglie la vita nella sua abitazione: studiava a Sulmona

Sul posto dopo poco sono arrivati gli agenti della Squadra Volante per i rilievi ed ascoltare le persone informate dei fatti. A quanto pare il ragazzo era ospite di una sua conoscente aquilana, nota alle forze dell’ordine. Lei avrebbe riferito agli investigatori però di non trovarsi nella sua abitazione quando il giovane ha deciso di scavalcare la protezione sul balcone. Per la particolarità del gesto, sul posto è arrivato anche il dirigente della Squadra mobile, Danilo Di Laura, con altro personale sempre della Mobile e della Scientifica per compiere approfondimenti di indagini. Nessuna ipotesi viene esclusa dagli investigatori, anche se al momento la più plausibile è quella di un gesto volontario, per motivi che dovranno essere ancora chiariti. Il ragazzo non presenta segni di colluttazione ed è arrivato in città da poco tempo. Non corre pericolo di vita. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA